APOLIS

APOLIS

Ápolis è la celebrazione della non-appartenza, del senza patria, del viaggio attraverso stati
mentali e fisici al limite dell’onirico

 

phantasma disques, 2012